Logo Circondario Empolese Valdelsa aggiornato al/updated to
accessi/contacts: contatore accessi
Gemellato con la città serba di NIS

ACCESSIBILITA'
Siti Tematici: Portale - Agricoltura - Ambiente - Circondario - Cultura - Formazione - Lavoro - Istruzione - Protezione Civile - Rete Civica - Scuola - SIT - Turismo - Urbanistica - Viabilità
Navigazione: Portale Empolese Valdelsa - Comunicato

COMUNICATO STAMPA


Empoli, 03/01/2017


IL CIRCONDARIO PER LA SICUREZZA STRADALE: partono alcuni corsi di guida sicura rivolti agli studenti

Il Circondario Empolese Valdelsa organizza dei corsi di sicurezza stradale destinati agli studenti del 5° anno della Scuola Media Superiore del Circondario, già in possesso di patente di guida, sulla base di un progetto denominato “Security for me”, finalizzato a ridurre gli incidenti stradali, spesso non imputabili alle condizioni stradali, ma al mancato rispetto del Codice della Strada. Il primo corso, organizzato in accordo con le Scuole del Circondario, partirà in via sperimentale il 4 febbraio, mentre altri sono in calendario a marzo ed aprile. Saranno tenuti da personale esperto e si svolgeranno di mattina, per tre giorni settimanali, martedì, mercoledì e giovedì. I corsi sono divisi in due parti: la prima teorica, nella quale saranno trattati argomenti quali la posizione di guida, l’uso corretto delle dotazioni di sicurezza quali Abs, Airbag, cinture, spazi di frenata, concetto di aderenza, individuazione dei vari tipi di asfalto, la seconda, pratica e su pista, nella quale i ragazzi effettueranno slalom e faranno esercizi di vario genere - traiettorie, prove di frenata rettilinea ed in curva con Abs e senza , sul bagnato e sull’ asciutto.
Ogni corso sarà composto da un numero non superiore a 50 ragazzi che avranno a disposizione 6 autovetture e altrettanti istruttori. I corsi si svolgeranno a Siena e saranno curati da “D6 Scuola di Guida Sicura”, che al termine rilascerà un attestato di partecipazione. Il costo complessivo che sarà pagato dal Circondario per ogni ragazzo è di € 60, mentre ogni studente contribuirà a pagarne 20. Il trasferimento in pullman per Siena sarà a carico del Circondario. “Abbiamo ritenuto opportuno – ha commentato Alfiero Ciampolini, direttore del Circondario – fare la nostra parte in tema di prevenzione degli incidenti stradali promovendo nelle scuole queste iniziative volte a sensibilizzare i giovani ad un corretto rispetto del Codice della Strada, spesso trascurato per imperizia e causa di tragici epiloghi”.

LISTA COMUNICATI

Valid XHTML 1.1! -SPACER- Valid CSS! -SPACER- Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0